L’isola degli àuguri

Iwaishima. L’isola degli àuguri. È una piccola isola con circa 500 residenti, situata nel mare interno di Seto nella provincia di Yamaguchi in Giappone.

L’isola degli àuguri, siccome è spesso colpita dai tifoni e ha una terra piena di rocce e una quantità limitata d’acqua potabile, non è un ambiente molto comodo per vivere. Gli isolani, però, vivendo con la pesca e con l’agricoltura, si sono costruiti una comunità solidale. Dicono che il mare è la loro vita. Il loro modo di vivere ci ricorda che noi uomini siamo soltanto una parte della natura.

Nel 1982 è stato reso pubblico il progetto della costruzione di una centrale nucleare a Tanoura nella riva opposta a distanza di circa 4 km dall’isola. Da allora è sempre attivo il movimento anti-nucleare. <<Le montagne e il mare sono necessari per la nostra vita. Il nostro mare, non lo vendiamo mai>>.

L’energia nucleare è voluta dalla società giapponese, per la quale l’efficienza, il rendimento e il profitto economico di oggi sono l’ordine supremo, mentre l’isola degli àuguri teme di perdere la sua vita semplice, ricca di storia e volta verso le generazioni future.

Annunci